bf pic




Pigeon's comment: I'm very lucky to have the chance to meet my leader
 ...


índice


MANLIO DINUCCI


“Copyright Zambon Editore”

GUERRA NUCLEAR

O DIA ANTERIOR

De Hiroshima até hoje:

Quem e como nos conduzem à catástrofe

ÍNDICE

https://ssl.gstatic.com/ui/v1/icons/mail/images/cleardot.gif

Manlio Dinucci - NO WAR NO NATO

Monday, March 5, 2018

ITALIANO -- BENJAMIN FULFORD: 05:03:2018



PER LA CABALA, FINE  DEI GIOCHI,SI PREPARA II° PROCESSO NORIMBERGA 



05 Marzo 2018



La fazione della mafia Khazariana  ha tentato di dar inizio alla terza guerra mondiale e uccidere il 90% dell'umanità ma ora percorre i suoi ultimi passi, concordano diverse fonti. Il segno più chiaro è stato un ordine esecutivo e un allegato di 636 pagine, rilasciato il 1 ° marzo dal presidente degli Stati Uniti Donald Trump e dal Dipartimento della Difesa  (DoD) che prepara la strada ai tribunali di Norimberga. 
https://www.whitehouse.gov/presidential-actions/2018-amendments-manual-courts-martial-united-states/ 
https://www.regulations.gov/document?D=DOD-2017-OS-0032- 0003

L'essenza di questi ordini è che tutti i civili statunitensi sono soggetti alla giustizia militare e che le forze armate saranno in grado di assumere esperti legali non militari per aiutare i tribunali in preparazione, secondo le fonti del Pentagono. La seguente clausola a pagina 2 dell'Allegato 2 è di particolare interesse, in quanto descrive un esercizio di giurisdizione militare come: "Un governo per necessità può richiedere  temporaneamente di trattare la popolazione civile nel suo territorio o una parte del suo territorio attraverso le  forze armate . 
(Legge marziale)."

Fonti del Pentagono spiegano che "Trump ha firmato l'Ordine esecutivo 3/1 per modificare il manuale della corte marziale  per l'assistenza legale civile e preparare il pubblico ai tribunali militari la II° Norimberga prima della verità e della riconciliazione." Sembra che almeno alcuni assassini di massa non se ne andranno con facilità dicendo un semplice "mi dispiace".


L'altra grande azione del governo Trump della scorsa settimana è stata quella di dar fuoco alle prime salve di una guerra commerciale. La prima salva è stato l'annuncio degli Stati Uniti che avrebbero applicato dazi del 25% e del 10%  sulle importazioni di acciaio e di alluminio.

Questo è a dir poco strano, perché la mossa si rivolge principalmente agli alleati degli Stati Uniti. Il Canada, che aveva un deficit commerciale di $ 7,7 miliardi con gli Stati Uniti nel 2017, rappresenta il 16% e il 41%, rispettivamente, delle importazioni di acciaio e alluminio negli USA. La Cina, che aveva un avanzo commerciale di $ 288 miliardi con gli Stati Uniti nel 2017, rappresenta solo il 2% e meno dell'1%, rispettivamente, delle importazioni di acciaio e alluminio negli USA. Le altre grandi vittime di queste tariffe pianificate sono i presunti alleati come il Giappone, la Corea del Sud e il Brasile.

È anche chiaro che questa mossa non è collegata alle forze armate statunitensi. Il Segretario della Difesa statunitense James Mathis ha inviato una lettera al Dipartimento del Commercio facendo notare che le forze armate statunitensi usano solo il 3% della capacità diproduzione di acciaio e alluminio degli Stati Uniti, e che sono preoccupati per l'impatto negativo della mossa sui nostri alleati chiave.
www.commerce.gov/sites/commerce.gov/files/department_of_defense_memo_response_to_steel_and_aluminum_policy_recommendations.pdf

In apparenza, sembra che i cowboys del dipartimento del commercio di Trump siano più desiderosi di indebolire i paesi deboli pittosto che affrontare il deficit commerciale di 800 miliardi di dollari l'anno.

Se la lotta fosse davvero sul commercio, allora gli Stati Uniti avrebbero dovuto pagare le tariffe sui 262 miliardi di dollari di apparecchiature elettroniche e macchinari che importa dalla Cina ogni anno. I cowboy del commercio non hanno preso di mira la Cina perché hanno bisogno di assicurarsi che la Cina gli presti  più denaro per tenere a bada la bancarotta.

La vera ragione dell'attacco del regime di Trump al Canada e altri alleati è ... che quei paesi vogliono vedere il fallimento del governo corporate degli Stati Uniti sostituito con un regime completamente diverso. Ricordate, gli europei, tra cui il Regno Unito, la Germania, l'Italia, la Svizzera, la Francia e il Canada, si sono separati dai mafiosi khazariani che controllano il sistema finanziario statunitense per collaborare con la Cina e il suo AIIB, e ora con l'iniziativa dei trasporti One Belt, One Road ( OBOR). L'iniziativa OBOR è da $ 8 trilioni che significa circa 60 volte più grande del famoso piano Marshall. Attualmente gli Stati Uniti stanno perdendo terreno.

Nella prossima grande mossa geopolitica degli scacchi, il trading di futures petroliferi con Yuan  sostenuto dall'oro, inizierà in Cina il 26 marzo. Questo darà un altro colpo ai controllori finanziari del petrodollaro, che ora controllano solo gli Stati Uniti, il Giappone, Israele e Arabia Saudita. Tutte le indicazioni sono che l'Arabia Saudita e il Giappone stanno per lasciare, e presto rimarranno solo negli Stati Uniti Israele.

Fonti della CIA e del Pentagono affermano che il mercato azionario presto cadrà in bancarotta  e  i restanti cabalisti negli Stati Uniti e in Israele si prepara la strada a un nuovo sistema finanziario sostenuto dall'asset dell'Occidente, a complemento di quello che la Cina sta per lanciare.

L'Esercito americano, da parte sua, sta bypassando il Dipartimento del Commercio e apre negoziati diretti con la Cina, secondo un funzionario del Pentagono coinvolto in questi negoziati. Le Forze Armate USA  stanno pensando di scambiare alta tecnologia, soprattutto nei settori dell'energia e dell'aeronautica, in cambio della cancellazione del debito degli Stati Uniti e di un finanziamento per la ristrutturazione totale dell'economia statunitense e delle sue infrastrutture, dice la fonte.. Ci sono anche piani seri per avviare una controparte occidentale del progetto OBOR cinese che creerà un boom economico senza precedenti ", dice.

Alle forze armate statunitensi sono stati promessi aumenti salariali e un budget maggiore dal resto del mondo come ringraziamento per l'aiuto dato nel ripulire il mondo dalla mafia khazariana. Quindi chi rischia di perdere il posto di lavoro sono i civili non i militari del regime di Trump, e sono loro che cercano di usare la minaccia di una guerra commerciale per estorcere denaro agli alleati.

Sono sempre i civili e non i militari del governo americano che si  celano dietro le costanti minacce isteriche di iniziare una guerra con la Corea del Nord. I militari statunitensi dicono giustamente che una guerra con la Corea del Nord sarebbe un disastro totale e lavorano attivamente per assicurarsi che non accada. Invece, secondo la principessa Kaoru Nakamaru, cugina dell'Imperatore Hirohito e un condotto giapponese in Corea del Nord, l'esercito statunitense ha accettato di ritirarsi dalla Corea del Sud e consentire l'unificazione coreana.

Kim Jong-un a sorpresa si trasferisce per ospitare personalmente
la delegazione della Corea del Sud.


La vera ragione dell'isteria tra alcune parti dello establishment USA, ovviamente, non è la Corea del Nord, ma piuttosto i tribunali militari emergenti menzionati all'inizio di questo articolo. Per avere un'idea di quanto saranno grandi i tribunali, pensate che ci sono più di 18.500 accuse sigillate, un numero che è più di 10 volte maggiore rispetto alla quantità di persone processate a Norimberga e  relativi processi, sostengono fonti del Pentagono. Inoltre, l'elenco di "attori maligni" che hanno avuto il loro patrimonio congelato dal Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti basato sull'ordine esecutivo del 21 dicembre di Trump è ora di 1.108 pagine.
https://www.treasury.gov/ofac/downloads/sdnlist.pdf

Con un'ulteriore azione, il Governo Militare statunitense ha declassato le autorizzazioni di sicurezza di 130 membri del regime di Trump, compreso suo genero Jared Kushner. La "Casa Bianca il Mossad / Chabad"  bene del primo ministro israeliano Benyamin Netanyahu  sta neutralizzando la privazione del nulla osta sulla sicurezza segreta , obiettivo delle operazioni del controspionaggio " ,  spiegano  fonti del Pentagono.  Inoltre, aggiungono: "Persino Ivanka [Trump] è sotto indagine dell'FBI per i suoi legami con il Mossad / Chabad poiché Trump è costretto a mettere la nazione al di sopra della famiglia e dunque ad abbandonare Ivanka".

Finché mette il paese al primo posto, Trump potrebbe essere mantenuto per molto tempo , come un regime stabile degli Stati Uniti, proprio come Vladimir Putin e Xi Jinping lo sono per la Russia e la Cina, dicono le fonti.

Inoltre, mentre le Forze Armate statunitensi si preparano alla meritocrazia, ha "declassato la CIA a semplice  dipartimento della NSA, assicurando un controllo militare totale dell'apparato di intelligence", affermano fonti del Pentagono. Mentre l'idea di un Governo Militare è allarmante per molti, le fonti militari statunitensi sottolineano che sarà solo una misura provvisoria fino a quando i criminali non saranno rimossi dal potere e un sano governo civile può essere messo in atto.

Nel frattempo, c'è ancora molto da fare con gli antichi ordini militari e le società segrete. Non si può ancora parlararne  in modo approfondito, ma confermiamo che si stanno svolgendo negoziati che coinvolgono la City di Londra, i Templari, i Cavalieri di Malta, gli Ordini Militari russi, gli Illuminati Gnostici, la Loggia P2 e altri. C'è un consenso generale tra loro sul fatto che il modo in cui abbiamo gestito questo pianeta deve essere radicalmente riformato e rinnovato.



http://sadefenza.blogspot.com/2018/03/benjamin-fulford-per-la-cabala-fine-dei.html


PUTIN

Açores

# NO WAR #NO NATO

# NO WAR #NO NATO

Sostieni la campagna per l'uscita dell'Italia dalla NATO - per un’Italia neutrale.




FIRMA QUESTA PETIZIONE SIGN THIS PETITION ПОДПИСАТЬ ЭТУ ПЕТИЦИЮ


NATO MEMBERS:

AL - SIGN THIS PETITION; DE - UNTERZEICHNE DIESE PETITION; BE- SIGNEZ CETTE PÉTITION; BG - ПОКАЗВАЙТЕ ТОВА ПЕТИЦИЯ; CA - SIGN THIS PETITION/SIGNEZ CETTE PÉTITION; HR - ZNAJATI OVAJ PETICIJU; DK - SIGN DENNE PETITION; SK - PODPORUJTE TÚTO PETICIU; SI - PRIJAVITE TO PETICIJO; ES- FIRMA ESTA PETICIÓN; EUA - SIGN THIS PETITION; EE - SIGN THIS PETITION; FR - SIGNEZ CETTE PÉTITION; GR - Υπογράψτε αυτήν την αναφορά; NL - TEKEN DEZE PETITIE; HU - ÍRJA ALÁ EZT A PETÍCIÓT; IT - FIRMA QUESTA PETIZIONE; ISL - SIGNU ÞESSA PETITION; LV - PAZIŅOJIET šo PETITION; LT - PADARYTI ŠĮ PETŽIĄ; LU - REGISTER DIR PETITIOUN; NO - SIGNER DENNE UNDERSKRIFTSKAMPANJEN; PL - PODPISZ TĄ PETYCJE; PT - ASSINE ESTA PETIÇÃO; GB - SIGN THIS PETITION; RO - SEMNEAZĂ ACEASTĂ PETIȚIE; CZ - Podejte tuto petici; TR - BU DİLEKÇEYİ İMZALA