bf pic

Thursday, February 12, 2015

Italiano -- BENJAMIN FULFORD: Aggiornamento 2 febbraio 2015

Il perché di un Agenzia di Pianificazione del Futuro

Posted on 2 febbraio 2015 by ununiverso:

Di: Benjamin Fulford

Quando sono arrivato in Giappone nel 1980, sono stato stupito di vedere i pesci nuotare nei fiumi nel centro di Tokyo. 
Il Giappone degli anni 1980 era per molti standard della nazione più avanzata al mondo. Nel 1985, dopo decenni di crescita economica frizzante, hanno avuto il più alto reddito pro capite al mondo, il divario più basso tra ricchi e poveri tra tutte le nazioni sviluppate e un ambiente naturale molto sano. Era anche la più grande nazione creditrice della terra, con la loro fornitura di auto, elettronica e altri accessori per il resto del pianeta, spesso in cambio di cambiali.

Una delle ragioni per cui scelsi di andare all’università in Giappone era per studiare il sistema che aveva reso possibile questo miracolo. Ecco come funzionava. Il governo del Giappone era gestito da una combinazione di burocrati di grande talento, industriali e politici con radici profonde nei loro collegi elettorali locali. Essi presiedevano un sistema che era una combinazione di pianificazione centrale, capitalismo di libero mercato e socialismo.


Al vertice del sistema vi era un’organizzazione nota come Economic Planning Agency. Era gestita da un gruppo di circa 30 membri della classe dirigente burocratica, industriale, accademica e politica. Loro compito era di tirare fuori un piano di cinque anni per il paese. 
I politici dovevano spiegare in dettaglio ciò che i loro elettori desideravano. I burocrati dovevano spiegare esattamente quanto denaro ci fosse a disposizione per soddisfare realisticamente i loro desideri. Gli industriali dovevano spiegare cosa potevano fare con profitto per contribuire alla realizzazione del piano. Il paese nel suo complesso aveva anche una missione: superare l’Occidente.


Il sistema non era come la pianificazione centrale delle economie staliniste, dove era pianificata a livello centrale, anche una cosa come la quantità di dentifricio, in quanto basata su forze di mercato.

Il piano poteva, ad esempio, chiedere di raddoppiare la quantità di strade, fognature e impianti portuali per un periodo di 5 anni e di destinare i soldi per questo. Tuttavia erano società private che competevano per ottenere effettivamente il lavoro. Inoltre, le imprese erano libere di svolgere le proprie attività indipendentemente a prescindere dal piano più grande.

Gli unici paesi che avevano sistemi probabilmente buoni come il vecchio sistema giapponese erano i paesi scandinavi, la Germania e il Canada.

Nel 1985 il governo americano si è messo in opera per distruggere questo sistema per quella che posso solo descrivere come invidia e paura di essere superato. George Bush Sr., allora vice-presidente, ha ordinato al Giappone di smantellare questo sistema e consegnare il controllo economico a oligarchi americani (gangster). Quando i giapponesi hanno rifiutato essi hanno abbattuto il volo Japan Airlines 123 il 12 agosto 1985. Il 22 settembre del 1985, il Giappone ha firmato gli accordi del Plaza che segnarono l’inizio della distruzione sistematica del sistema economico giapponese. Da allora, l’economia del Giappone è stata saccheggiata per la somma di circa 5.000 miliardi dollari da oligarchi di gangster americani ed europei.

Il sistema che ha creato il miracolo giapponese era totalmente perfetto. Un difetto è stato il sistema di prepensionamento forzato di burocrati a bassa retribuzione. Questo significava che i burocrati, invece di pensare al bene più grande del loro paese, avevano interesse a guadagnarsi il favore delle aziende con cui lavoravano in cambio di comodi posti di lavoro post-pensionamento precoce. L’altro problema era il sistema di lavoro a vita. Anche se questo aveva creato fedeltà dei dipendenti per le imprese era anche un sistema feudale che aveva reso quasi impossibile alle persone il cambiare lavoro. 
Il sistema politico era anche radicalmente sbilanciato a favore dei cittadini rurali e contro i residenti urbani.

Singapore, al giorno d’oggi, ha un sistema migliore, dove i burocrati non sono costretti ad andare in pensione presto e sono pagati tanto quanto i loro colleghi nel settore privato. 
Ecco perché Singapore si mantiene frizzante al giorno d’oggi.

In ogni caso, Deng Xiaoping della Cina ha studiato attentamente i sistemi giapponesi e di Singapore e li ha adottati in Cina. Questo è uno dei motivi principali del lungo boom economico della Cina.

L’Occidente farebbe bene a creare la propria versione migliorata di questo sistema. Ecco perché propongo la creazione di una futura agenzia di pianificazione. Questo è diversa dalla società del Drago Bianco, che rivendica energicamente il porre fine alla povertà, fermare la distruzione ambientale e allungare la vita terrena in modo esponenziale nell’universo. Questa è semplicemente una proposta personale, sulla base di 30 anni di esperienza come giornalista geopolitico.

La agenzia di pianificazione del futuro che propongo avrebbe un finanziamento iniziale di 7000 miliardi di dollari. Questa è la quantità di denaro che i giapponesi hanno legittimamente guadagnato dalla seconda guerra mondiale. Si basa su auto, elettronica e altre cose reali inviate al resto del mondo. 
Qualcosa di diverso dall’oro accuratamente accumulato nelle grotte nel corso dei millenni dalle famiglie dinastiche asiatiche o dai numeri fantastici messe in computer dai banchieri occidentali. Si basa sulla produzione effettiva.

La agenzia di pianificazione del futuro dovrebbe essere in armonia con le istituzioni esistenti e non sostituirle. 
Dovrebbe reclutare alcuni dei migliori cervelli di tutto il mondo in materia di governo, imprese, università etc. Il loro compito sarebbe quello di studiare e realizzare le volontà del popolo del pianeta, espressa attraverso indagini internet e di opinione.

Ecco alcuni possibili esempi di ciò che tale agenzia potrebbe realizzare. In primo luogo, accetterebbe offerte e piani per una massiccia campagna per trasformare in verde i deserti. A molti piani concorrenti potrebbe essere permesso di andare avanti e quelli che sarebbero riusciti verrebbero copiati e migliorati. Tale sforzo potrebbe raddoppiare la quantità di terra disponibile per l’agricoltura e conservare natura.

Nel caso degli oceani, l’agenzia potrebbe assumere le marine di tutto il mondo per fermare la pesca eccessiva non sostenibile che sta distruggendo gli ecosistemi oceanici. Entro 5 anni dovrebbe essere possibile aumentare la quantità di pesci di 10 volte. Nutrire il mare con sostanze nutritive può consentire ad aumentare ulteriormente la vita marina fino a 100 volte.

Un altro progetto che potrebbe sovrintendere sarebbe quello di assicurarsi che ogni bambino sulla terra sia ben nutrito e ben istruito. I cervelli umani sono la risorsa più sottoutilizzata del pianeta. Permettendo a tutte quelle giovani menti di raggiungere il loro pieno potenziale scatenerebbe meraviglie che non possiamo nemmeno immaginare oggi.

Questi sono solo idee destinate a costituire un punto di partenza per un dibattito su che tipo di sistema si potrebbe creare per consentirci di navigare con successo nel futuro. Non è un piano finale. Né è un piano per un unico governo mondiale centrale. Molte società concorrenti, governi, enti di beneficenza, fondazioni, ecc potrebbero tutti lavorare in armonia con la agenzia di pianificazione del futuro.

In ogni caso, diamo un’occhiata a quello che ora abbiamo in Occidente. Il sistema di capitalismo sfrenato si basa sul “profitto”, che è un bel modo di dire avidità umana. Ha creato un buco nero che succhia tutte le risorse e le ricchezze del mondo nelle mani di una piccola élite rapace. 
Passano i risparmi mondiali in un complesso militare industriale destinato a preservare il loro potere.







MARIA Z. + MARGARITA S.


Part II

PUTIN AT VALDAI

Putin at Valdai 2017 - PT from Roberto Petitpas on Vimeo.


FULL TEXT OF THE ORIGINAL SPEECH WRITTEN AND PRONOUNCED BY VLADIMIR PUTIN AT THE VALDAI DISCUSSION CLUB ON OCTOBER 19, 2017 -- A TRUE HISTORIC DOCUMENT

# NO WAR #NO NATO

# NO WAR #NO NATO

Sostieni la campagna per l'uscita dell'Italia dalla NATO - per un’Italia neutrale.




FIRMA QUESTA PETIZIONE SIGN THIS PETITION ПОДПИСАТЬ ЭТУ ПЕТИЦИЮ


NATO MEMBERS:

AL - SIGN THIS PETITION; DE - UNTERZEICHNE DIESE PETITION; BE- SIGNEZ CETTE PÉTITION; BG - ПОКАЗВАЙТЕ ТОВА ПЕТИЦИЯ; CA - SIGN THIS PETITION/SIGNEZ CETTE PÉTITION; HR - ZNAJATI OVAJ PETICIJU; DK - SIGN DENNE PETITION; SK - PODPORUJTE TÚTO PETICIU; SI - PRIJAVITE TO PETICIJO; ES- FIRMA ESTA PETICIÓN; EUA - SIGN THIS PETITION; EE - SIGN THIS PETITION; FR - SIGNEZ CETTE PÉTITION; GR - Υπογράψτε αυτήν την αναφορά; NL - TEKEN DEZE PETITIE; HU - ÍRJA ALÁ EZT A PETÍCIÓT; IT - FIRMA QUESTA PETIZIONE; ISL - SIGNU ÞESSA PETITION; LV - PAZIŅOJIET šo PETITION; LT - PADARYTI ŠĮ PETŽIĄ; LU - REGISTER DIR PETITIOUN; NO - SIGNER DENNE UNDERSKRIFTSKAMPANJEN; PL - PODPISZ TĄ PETYCJE; PT - ASSINE ESTA PETIÇÃO; GB - SIGN THIS PETITION; RO - SEMNEAZĂ ACEASTĂ PETIȚIE; CZ - Podejte tuto petici; TR - BU DİLEKÇEYİ İMZALA


anti

Unless YOU, individually, wake up and raise your voice and strength against the all pervading evil,

no one, LITERALLY, is going to do it for you,

and precisely

because your very consciousness and awareness

remain on the level of some blind believer in the "bright future of mankind"


PUTIN




AVAILABLE IN FRENCH, ROMANIAN, PORTUGUESE




2017 FSB Meeting - EN from Roberto Petitpas on Vimeo.



putin

BF



“Glory to God in the highest, and on Earth

Peace, Good Will toward men.”

This Christmas, Give Peace.



BJ 2 FEV




UPDATES ON THURSDAY MORNINGS

AT 08:00 H GMT


Translations in German

Dear Friends,

Due to health issues, Manavika cannot translate for an indefinite period of time.

Being so, I kindly ask to the German Readers proficient in English and that

have availability to take assignment of this task to kindly contact me

through my email luisavasconcellos2012@gmail.com.

Many thanks in advance.